Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

LibriSenzaCarta su:

YouTube

Calendario

settembre: 2010
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivio

Online



Fatti e misfatti n. 1: La congiura Fornaciari

Da questo martedì con cadenza settimanale pubblicheremo su questo sito alcune puntate della rubrica “Fatti e misfatti di Senigallia e dintorni dagli archivi di Flavio Solazzi”, andata in onda sulle frequenze di Radio Velluto Senigallia dal 2006 al 2008.

La rubrica, curata da Flavio Solazzi, partendo da diverse spigolature di storia locale ed utilizzando preziosi materiali d’archivio, ha abbracciato i più svariati argomenti (letteratura, musica, storia, astronomia,  arte, architettura, costume e società, ecc…) analizzati con la lente, più o meno distorta, dell’osservatore moderno.

In questa prima puntata vi proponiamo “La congiura Fornaciari”, storia dell’occupazione della Rocca di Senigallia compiuta da Francesco Fornaciari e dalla sua banda nell’ottobre dell’anno del Signore 1789.


La Rocca Roveresca

La figura di Fornaciari e la sua impresa furono descritte in un opuscolo anonimo in lingua latina intitolato De Fornacciari conjuratione commentarius (“La congiura Fornaciari”),  stampato nel dicembre dello stesso anno, dietro il quale anonimato sembra celarsi Bernardino Honorati, cardinale e vescovo di Senigallia.  L’opuscolo, inserito nel nostro catalogo, è disponibile in formato PDF nella traduzione italiana con testo latino a fronte curata da Licia Badioli.

Sempre sul nostro sito potrete leggere inoltre la “Prefazione” de “La congiura Fornaciari”, un’introduzione all’opera concepita come un vero e proprio romanzo a puntate, pubblicata da Leonardo Badioli.

Ospite della puntata Leonardo Badioli.

4 Risposte a “Fatti e misfatti n. 1: La congiura Fornaciari”


  1. 1 enrico dignani Set 21st, 2010 at 8:38 am

    Ma come fa una cosa così a non avere un interesse ingigantito? A stare nascosta? Io la conosco per caso? L’assessore la conosce? Complimenti e grazie.

  2. 2 Valeria Bellagamba Set 22nd, 2010 at 2:11 pm

    Grazie per il commento Enrico.
    Si tratta comunque di una vecchia, seppur interessante, trasmissione radiofonica.

    A presto!
    Valeria

  3. 3 Antonio Maddamma Set 22nd, 2010 at 7:07 pm

    Grazie anche da parte mia, Enrico. Personalmente posso dirti che quest’esperienza radiofonica, alla quale ho collaborato, è stata bellissima. Volevamo, e vogliamo, con la nostra passione, suscitare il vostro interesse. Speriamo di esserci riusciti. E di continuare a riuscirci.

    Antonio

  4. 4 enrico dignani Set 24th, 2010 at 5:45 pm

    Se non si da spazio e rilievo a cose cosi : belle, importanti e fruibili da tutti, il concetto di prezioso questo nuovo mondo di scolarizzati è necessario che se lo riveda.Ciao e complimenti.