Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

LibriSenzaCarta su:

YouTube

Calendario

marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivio

Online



Senigallia 2.0 al via

Si è tenuta oggi pomeriggio, presso la sala conferenze della mediateca-biblioteca di Senigallia, la conferenza stampa di presentazione di Senigallia 2.0, rassegna volta a promuovere l’utilizzo di Internet nei suoi molteplici aspetti, focalizzando l’attenzione sul web partecipato, il Web 2.0 appunto. Primo appuntamento giovedì 5 marzo, ore 21, sempre presso la sala conferenze della mediateca-biblioteca di Senigallia, con un racconto corale di bloggers senigalliesi e dintorni.

Ci saremo anche noi di LibriSenzaCarta!

Senigallia 2.0_manifesto

Web e dintorni tra il Misa e il resto del mondo, come cambia l’approccio al lavoro, all’informazione, alla partecipazione alla vita della città.

Quelli che scrivono e quelli che bloggano, quelli che usano il web per parlarsi nel giro di pochi chilometri e non si erano mai conosciuti di persona.
Quelli che sono convinti che internet sia il diavolo, perché non sanno come diavolo si fa e sotto sotto vorrebbero saperne di più, ma si vergognano un po’.
Quelli che i nostri figli sanno navigare e noi facciamo fatica anche a usare il telefonino, ma sono preoccupati che la rete possa rompersi e farli cadere.
Quelli che il digital divide non l’hanno ancora comprato e non sanno nemmeno che ce l’hanno già in casa.
Quelli che sono clandestini anche in rete, quelli che sono immigrati al web 2.0, quelli che commentano anche i loro commenti.
Quelli che sono nonni multimediali a livello virtuale con figli digitali e nipoti cibernetici.
Quelli che non trovano lavoro ma sono occupati a cercare lavoro in internet.

Senigallia 2.0 è un progetto per informare e condividere quello che facciamo su internet, un progetto per aumentare la partecipazione alla vita della comunità.
Senigallia 2.0 vuole offrire un’idea di praticabilità della rete a chi non ha mai pensato di utilizzarla, a chi non sa come fare e vorrebbe avvicinarsi. Vuole anche aiutare chi la sta usando a farlo meglio, sfruttando tutte le opportunità e lo vuole fare proponendo incontri tra persone in un ambito quale quello della biblioteca comunale che oltre ai classici servizi, di prestito libri, di lettura di quotidiani, sta mettendo a disposizione dieci postazioni per navigare nella rete, utilizzare servizi innovativi (ad esempio skype per telefonare) o semplicemente utilizzare gli applicativi informatici per le proprie attività.
Senigallia 2.0 vuole essere un modo per portare le nuove tecnologie alla portata di tutti, vuole fare scoprire le potenzialità di internet, come strumento che ha cambiato la nostra vita e rischia di creare anche un divario tra chi è capace di utilizzarlo e chi invece rischia di esserne emarginato.
Senigallia 2.0 è un progetto per aprire la mediateca alla città, per diffondere una cultura di rete basata sulla partecipazione alla vita della comunità.
Senigallia 2.0 vuole parlare a giovani e meno giovani, a donne e uomini, ai genitori e ai figli, a chi lavora, a chi vorrebbe lavorare, a chi studia e a chi insegna.
Senigallia 2.0 vuole implementare l’opportunità data dalla realizzazione della rete wifi in tre piazze della città, che copre l’area del centro storico della città, più vissuta dai cittadini, dove avvengono la maggior parte degli eventi culturali, come segno di apertura alla partecipazione alla vita della comunità.
Senigallia 2.0 propone una serie di incontri e laboratori informali con chi vive anche in rete, per diffondere buone prassi, lo scambio e la condivisione di esperienze.
Senigallia 2.0 mette a disposizione 10 postazioni per la navigazione libera e gratuita presso l’Informagiovani e mediateca, dove puoi registrarti al sistema wifi e navigare anche con il tuo portatile o il tuo telefonino dalle piazze della Città: Piazza Roma, Piazza del Duca, Piazza Manni e dal Foro Annonario.

Ideazione e coordinamento a cura di Andrea Garbin.

Il blog di Senigallia 2.0
Definizione di Web 2.0 su Wikipedia

10 Risposte a “Senigallia 2.0 al via”


  1. 1 DARIO PETROLATI Mar 4th, 2009 at 8:25 am

    Da quassù vi giunga il mio caldo augurio per la vostra iniziativa
    Quando posso cerco di limitare le distanze contattandovi.
    dario.

  2. 2 Valeria Bellagamba Mar 11th, 2009 at 1:04 pm

    Prossimo appuntamento giovedì 12 marzo, alle 21, sempre presso la Mediateca di Senigallia, tema dell’incontro:

    L’informazione on line e il web 2.0

    Si discuterà di come l’informazione è stata cambiata dal web e in particolare dal web 2.0, una modalità partecipata che prevede una interazione tra chi produce informazione e chi la commenta e l’implementa.

    Saranno presenti Vincenzo Varagona di Rai 3, Maria Teresa Bianciardi del Corriere Adriatico, Sandro Galli del Resto del Carlino, Michele Pinto di Vivere Senigallia, Luca Ceccacci di 60019.it, Giulia Mancinelli del Messaggero e di Vivere Senigallia.

    Naturalmente sarà nutrita anche la presenza dei blogger. Insomma il dibattito dovrebbe scapparci.
    Dopo la bella serata del 5 marzo, senigallia 2.0 fa un’altra fermata, ma solo per poco, ripartirà subito.
    Vi aspettiamo

  3. 3 Valeria Bellagamba Mar 26th, 2009 at 10:47 pm

    27 e 28 marzo due appuntamenti con senigallia 2.0: Luca Conti, Carlo Infante e Tommaso Sorchiotti

    Fine settimana su Senigallia 2.0, con il primo incontro venerdì 27 ore 21 solita sala delle conferenze entrata da Via Perilli 8, nella biblioteca comunale, sede dell’Informagiovani&mediateca.

    I segreti della Comunicazione on line raccontati da Luca Conti, Carlo Infante e Tommaso Sorchiotti.

    Il secondo incontro sabato mattina 28 marzo dalle 9 alle 12 è una specie di laboratorio con Carlo Infante, aperto a tutti gli attori di eventi culturali e sociali del territorio, è l’idea di scoprire come le nuove tecnologie possono aiutarci a mappare il territorio e riconoscere i luoghi dell’aggregazione culturale e sociale. E’ la possibilità di incontrarsi e scoprirsi, avere voglia di comunicare, collaborare e condividere.

    Quindi è probabilmente una cosa che TI riguarda, molto di più di quello che pensi.

  4. 4 Valeria Bellagamba Apr 3rd, 2009 at 2:07 pm

    Venerdì 3 aprile alle ore 21 siamo nuovamente su Senigallia 2.0 con la questione del software libero, Linux e dintorni, per dirla chiaramente quelli che vorrebbero utilizzare non solo Office di Microsoft ai concorsi, ma il software open source come Open Office.

    Gli amici del Senalug ci introdurranno alle loro iniziative sull’open source e poi Flavia Marzano, Consulente strategico nella Pubblica Amministrazione e Social Networker, ci racconterà un pò di cose su open source e pubblica amministrazione.

    In parole povere potrei dirvi che ci interessa un po’ tutti perché paghiamo un po’ di più ogni volta che acquistiamo un computer o un notebook con il fatto che c’è installato Windows, che il mio computer ci mette mezz’ora ad accedersi mentre sembra che quelli con Linux vanno come una scheggia, insomma anche per me sarà scoprire qualcosa di nuovo.

    Poi magari frequentate l’Installation Day e gli amici di Senalug ve lo installano anche a voi.

  5. 5 Valeria Bellagamba Apr 22nd, 2009 at 12:26 am

    22 e 23 aprile ragazzi e lavoro 2.0

    Due incontri questa settimana su senigallia 2.0, si parlerà di servizi web 2.0 per ragazzi e del lavoro da trovare sul web.

    Due appuntamenti da non mancare se volete saperne un pò di più sui giovani smanettoni, su quelli che si perdono in rete, su quelli che cercano lavoro in rete, dove fare uno stage, come presentarsi ed essere presente in rete con il proprio profilo professionale.

    Cominciamo mercoledì 22 aprile grazie alla collaborazione dell’Associazione Age, dell’Istituto Comprensivo Marchetti e del Gruppo Nostos, affronteremo il tema dei servizi che il web 2.0 dedica ai ragazzi, tra risorse e dipendenze, si parlerà anche del recente percorso con i genitori alla Scuola Marchetti.

    L’incontro sarà di particolare interesse per genitori, docenti, dirigenti scolastici, ragazzi e chiunque voglia conoscere un pò di più cosa offre la rete internet per i ragazzi, per fare anche un pò di chiarezza sulle paure della dipendenza dalla rete e sui rischi reali che possono esserci.

    Ma dobbiamo dire che sono molte di più le opportunità e sopratutto la necessità della conoscenza delle nuove tecnologie per non rimanerne esclusi (digital divide).

    Giovedì 23 aprile parleremo di lavoro, stage, obiettivo professionale, curriculum professionale, curriculum on line con Eleonora Voltolina, Gianluca Antoni e Marco Scaloni.

    Eleonora Voltolina è stato un caso nazionale con il suo blog, proprio in questi giorni diventato un sito web completamente rinnovato.

    Elenora propone la carta dei diritti dello stagista ed il bollino ok stage nel nuovo sito, ma è diventata nota proprio per la classifica degli stage, con l’indicazione da parte dei ragazzi delle condizioni dello stage e delle pretese delle aziende.

    Gianluca Antoni,psicologo senigalliese, autore di due libri con Nicola Giaconi appunto Trovare il lavoro che piace e Scegli la tua professione, è anche autore del sito di sopravvivenza per chi cerca o vuole cambiare lavoro.

    Gianluca Antoni dal 1994 lavora come consulente e formatore in Corsi di Comunicazione, Dinamiche di Gruppo e di Orientamento Scolastico-professionale con giovani, genitori, operatori ed insegnanti.

    Marco Scaloni si soffermerà invece sulla presentazione del proprio profilo professionale in rete utilizzando i social network e quello che il web ci mette a disposizione per lasciare una traccia significativa di noi.

  6. 6 Valeria Bellagamba Mag 7th, 2009 at 2:40 pm

    Dal sito di Senigallia 2.0 il live blogging dell’incontro del 28 aprile sulla Comunicazione istituzionale on-line:
    http://senigallia2punto0.wordpress.com/2009/04/28/live-blogging-sulla-comunicazione-on-line/

  7. 7 Valeria Bellagamba Mag 7th, 2009 at 2:44 pm

    Venerdì 8 maggio, sempre preso la Mediateca di Senigallia, in via Perilli, zona Foro Annonario, alle ore 21:
    “Rete in lettere. Internet e cultura”

    Giuseppe D’Emilio e Valeria Bellagamba parleranno di letteratura on line e presenteranno gli autori Enrico Piscitelli e Raffaello Ferrante.

    Enrico Piscitelli è il curatore dell’antologia di racconti Rien ne va Plus e Raffaello Ferrante è uno degli autori presenti nell’antologia.

    I due ci racconteranno ancora una volta cosa fanno con la rete, cosa condividono, cosa mettono in rete, cosa attingono dalla rete.

    Sarà o potrà essere uno spunto per tutti quelli che hanno un romanzo, un racconto nel cassetto e stanno pensando come fare per pubblicarlo.

    A chi piace leggere potrà trovare nuovi spunti, perché la rete offre notevoli risorse, sia per scoprire nuovi scrittori ma anche per scoprire le innumerevoli comunità di lettori e di appassionati, forum, chat, e anche alcuni scrittori cosiddetti famosi che dialogano con i loro lettori.

    Come al solito sarà possibile portarsi dietro il proprio portatile, registrarsi alla rete wifi, e navigare liberamente oltreché interagire con il live blogging.

  8. 8 Valeria Bellagamba Mag 21st, 2009 at 9:46 pm

    Venerdì 22 maggio, ore 21: Il web è donna, prima parte

    Interverranno:

    Rossana Berardi

    Laureata con lode in Medicina e Chirurgia e specialista con lode in Oncologia presso l’Università Politecnica delle Marche. Ricercatore universitario presso la clinica di Oncologia medica dell’Università Politecnica delle Marche dove si occupa della conduzione delle sperimentazioni cliniche con nuovi farmaci antineoplastici.

    Autrice di oltre cinquanta pubblicazioni in ambito oncologico su riviste internazionali e relatrice a numerosi congressi nazionali ed internazionali.

    Presidente del Consiglio delle Donne di Senigallia.

    L’utilizzo di internet a scopo informativo nel settore oncologico non è certo una novità nel panorama italiano o mondiale, ma il sito http://www.oncologiamarche.it/wordpress/ è una novità. E’ una novità perché è costruito in maniera del tutto indipendente ed autonoma da chi lavora da sempre nel settore della cura dei tumori, è una novità perché utilizza un linguaggio comprensibile, è una novità perché unisce in una sola esperienza le informazioni pratiche e le esigenze della ricerca scientifica, ma soprattutto è una novità perché nasce e si sviluppa nelle Marche e per le Marche. Questa è la caratteristica che rende peculiare questo sito, il suo vero valore aggiunto: risponde ad esigenze particolari, locali per arrivare a valori e risposte “universali”.

    Anna Torcoletti

    Laurea in Comunicazione Pubblicitaria, con una tesi dal titolo: “Blog e Tumblr, progetto di ricerca sui nuovi linguaggi e le prospettive di comunicazione del web”

    Content Manger e Coordinatrice di Redazione di Comunitàzione , una delle più importanti comunità di comunicazione e di marketing in Italia

    Staff “Girl Geek Dinners Marche” Le cene delle ragazze appassionate di tecnologia, Internet e nuovi media

    http://www.girlgeekdinnersmarche.com

  9. 9 Valeria Bellagamba Mag 27th, 2009 at 10:50 pm

    Il web è donna 2: Silvia Mobili e Francesca Sanzo

    Venerdì 29 maggio a Senigallia 2.0, sempre alle ore 21 alla Mediateca di via Perilli, ci saranno Silvia Mobili e Francesca Sanzo, due blogger ma anche due donne particolarmente impegnate.

    Silvia oltre a pubblicare Soldo di Cacio, storia della nascita e della crescita di suo figlio Riccardo nato prematuro a ventisette settimane, è una giornalista di Radio Capital.
    Il suo eroe come scrive su Myspace è proprio Riccardo suo figlio per aver vinto tutte le battaglie.

    Francesca Sanzo è Panzallaria, è il nome del suo blog, ma Francesca ha realizzato anche uno spettacolo teatrale “La rivincita del calzino spaiato”, poi scrive anche su Liquida e si occupa di mommyblogging con Mammablogger.

    Sarà quindi una serata in cui i toni seri e quelli scherzosi si alterneranno, e non si parlerà solo di figli e di mamme perché Silvia e Francesca sono anche su Facebook, quindi sarà inevitabile parlare anche del social network più famoso, un po’ come è successo spesso in queste ultime serate.

    L’invito come al solito è quello a partecipare come è consuetudine sul web come su Senigallia 2.0, incrociamo le dita perché la rete non faccia i capricci, cosi da documentare e poter raccontare quello che succede, anche sulla diretta web sul nostro canale, http://www.ustream.tv/channel/senigallia-2.0

  10. 10 Valeria Bellagamba Giu 4th, 2009 at 11:19 pm

    5 giugno: Fuorilegge – i giovani lettori banditi finiscono in rete

    Ultimo incontro della prima parte di Senigallia 2.0, venerdì 5 giugno 2009 alle ore 21 nella sala della Biblioteca, Eros Miari presenta Fuorilegge: I giovani lettori banditi finiscono in rete.

    Eros Miari fa parte di quel percorso che i ragazzi delle classi della scuola primaria e di quella secondaria di primo grado hanno navigato anche quest’anno nell’ambito del Piano dell’Offerta Formativa territoriale sulla promozione della lettura.

    Anche loro sono finiti in rete come dice il titolo della prossima serata, perché oltreché leggere e appassionarsi nella lettura hanno anche la possibilità di raccontare le proprie emozioni in rete con altri lettori.

    Fuorilegge è un sito dedicato alla lettura dei ragazzi con un suo manifesto:

    Vogliamo leggere e ne siamo fieri_nonostante quelli che ai ragazzi lettori non vogliono credere.

    Vogliamo leggere in pace (quella vera!)_sorseggiando silenzi, ma alzando la voce contro le ingiustizie.

    Vogliamo leggere insieme_per condividere con altri lettori e lettrici.

    Vogliamo scrivere_per contagiarvi con la nostra passione.

    Vogliamo leggervi_per essere contagiati dalle vostre passioni.

    Vogliamo dare voce ad ogni storia_quelle dei libri e le vostre.

    Vogliamo libri per tutti e dappertutto_saremo i vostri più fedeli contrabbandieri.

    L’incontro farà anche il punto sullo stato del progetto, dato che siamo proprio alla fine dell’anno scolastico.

    L’incontro è aperto come sempre a tutti ma è abbastanza chiaro che i docenti, i genitori e i ragazzi stessi sono quelli tirati un po’ per la giacchetta.

    Come al solito ci sarà la diretta web dell’incontro per quelli che non riescono a staccarsi dalla poltrona davanti al loro computer su http://www,ustream.tv/channel/senigallia-2.0, ed anche il live blogging, ovvero la diretta scritta di quello che succede sul blog del progetto http://senigallia2punto0.wordpress.com

Lascia un commento