Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

LibriSenzaCarta su:

YouTube

Calendario

ottobre: 2009
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Archivio

Online



Nelle Terre Selvagge

Eddie Vedder – Society

Tratto dal film di Sean Penn Into The Wild (2007) ispirato all’omonimo libro di Jon Krakauer (in italiano “Nelle terre estreme” – 1997) che racconta la storia vera di Cristopher McCandless, giovane in cerca dell’autentica libertà lontano dalla società.

Su Wikipedia:
Into The Wild di Sean Penn
Nelle terre estreme di Jon Krakauer
Cristopher McCandless
Eddie Vedder

13 Risposte a “Nelle Terre Selvagge”


  1. 1 DARIO PETROLATI Ott 8th, 2009 at 6:44 am

    Inquadrature colori musica luoghi
    terre lontane
    vere
    esistenti
    perchè gli sguardi sembrano altri quasi solo pensati
    perchè c’è sempre il sovrastante dubbio che possa solo trattarsi
    di sogno impossibile
    fuga ?
    e per dove
    sino a quando ?
    può accadere tutto ciò che fa i brividi venire

    Allora desiderio e sogno si mescolano quasi a ricordare il vagabondare
    sempre
    eterno

    E’ sogno desiderio od anche paura con la maschera del sorriso?
    chiesta di aiuto ?

    A quale dio?

    Esistiamo o supponiamo solamente?
    dario.

  2. 2 matilde Ott 8th, 2009 at 10:21 am

    Affascinante musica e grande inno al creato, celebrato con una presenza in movimento, che pienamente abita il tempo e lo spazio. C’è la malinconia inevitabile, che neppure la più totale libertà può evitare: il dolore della vita è che si può essere felici solo in due.
    E questo dolore si vede, anche in queste immagini. E si sente, nella musica.
    Che musica ed immagini siano appunto un “chiamare” alla condivisione?Per un ritorno ad un rapporto incontaminato con la natura, con il mondo in cui veniamo messi “alla luce” e di cui perdiamo consapevolezza in termini di bellezza e di dono? Si tratterebbe, allora, di un invito a “coltivare” una propria diversa residenza. A mio avviso, e per mia scelta, senza isolamenti.
    Grazie Valeria.

  3. 3 Valeria Ott 8th, 2009 at 11:22 am

    Grazie a te per il tuo intervento Matilde.
    Condivido quanto scrivi. La solitudine è bella e necessaria per conoscere se stessi, ma il rapporto con l’altro diviene indispensabile, proprio perché è attraverso l’altro che impariamo a misurare, quindi a conoscere più a fondo, noi stessi.
    Un caro saluto

  4. 4 maddeche Ott 8th, 2009 at 11:27 pm

    bellissimo, sul finale ho pianto come un bambino…

  5. 5 DARIO PETROLATI Ott 9th, 2009 at 6:59 am

    siete davvero brave
    è grande il piacere leggervi

    grazie

    dario.

  6. 6 Valeria Bellagamba Ott 9th, 2009 at 9:43 am

    Infatti è un film bellissimo. I paesaggi sono magnifici e le citazioni dai capolavori della letteratura sono commoventi.
    Andrebbe fatto vedere a scuola.

    Grazie a tutti per i vostri commenti!

  7. 7 DARIO PETROLATI Ott 10th, 2009 at 8:01 am

    non so quando leggerai
    perchè
    cosa centri

    Ma terribile è il fatto Valeria

    che mi fa tremare e soffrire some se dovessi rivedere “nelle terre selvagge”

    senza il cielo

    privo dell’ultimo simbolo: hanno bombardato la Luna.

    L’uomo è anche vile.

    dario.

  8. 8 DARIO PETROLATI Ott 12th, 2009 at 7:30 am

    La luna
    cosa è mai la luna
    a che serve
    fa luce
    no
    è solo folclore
    magari per il presepio
    o stella compagnia
    di pastore solo

    la Luna
    ma fatene un gioco
    è tonda come una palla

    La si cancelli pure
    dario.

  9. 9 DARIO PETROLATI Ott 13th, 2009 at 11:02 am

    E se poi vai ancora col pensiero non troppo lontano
    ti viene a mente Jak London

    Perchè ti chiedi solo col pensiero

    Cosa hanno questi due personaggi sfortunati che li accumuna

    La morte
    la solitudine
    non avere potuto risolvere troppe crisi esistenziali
    forse.

    dario.

  10. 10 DARIO PETROLATI Ott 14th, 2009 at 8:37 am

    Fabio è di Abano Terme
    Stagista da qualche giorno qui da noi di famiglia aristocratica ha una moto enorme stupenda
    Fabio adora la musica tutta
    la musica dico quella fatta di note tutta la musica
    Fabio ama il cinema e studia sempre ha una cultura umanistica piacevolissima
    Ieri ha visto questo sito ed è rimasto entusiasta
    ha visto il film di cui all’oggetto e me ne ha parlato tanto

    è stato bello conoscere un giovane che non sapeva di Libri senza carta e restare entusiasta
    i giovani
    molti giovani sono interessati al futuro al passato alla memoria
    ascoltarli e vederli è anche bello e dà fiducia per il futuro.

    dario.

  11. 11 DARIO PETROLATI Ott 15th, 2009 at 7:44 am

    oggi non funziona la radio
    anche se sempre sottovoce piano pianissimo
    Radiotre mi manca
    le voci lontane amiche che mi insegnano sempre dove si trova l’impossibile
    lo spicchio di luna
    la nota di Schumann
    il giorno indeciso che avanza
    pare stupidaggine ‘sto vizio assurdo invece a me tiene compagnia e mi fa sentire più vicino a laggiù.
    dario.

  12. 12 Valeria Ott 15th, 2009 at 12:46 pm

    Grazie Dario per i tuoi messaggi e per promuovere LibriSenzaCarta!
    Un caro saluto
    Valeria

  1. 1 Notizie dai blog su Benvenuti nelle terre selvagge Pingback su Apr 16th, 2010 at 1:46 pm

Lascia un commento