Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

LibriSenzaCarta su:

YouTube

Calendario

novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivio

Online



Ai cari defunti


Camille Pissarro, Castagni a Louveciennes (1870)

Cimitero di paese

Cimitero di paese,
che lontani monti
col pensoso sorriso della prima neve
guardano; dove entrano i vivi
nel pallido meriggio come
in un amato giardino.

Portano i bimbi chiari crisantemi
colti alle siepi
degli orti: incespicano
nei lunghi steli, salendo
pei gradini di pietra
al cancello.

Portano le mamme
altri bimbi sul petto, quieti
nel sonno, rosei
come crisantemi
più grandi.

Sui tumuli, con le corolle
più belle, disegnano croci
e parole di pace
le mani degli uomini: pure
nell’amorosa opera come
le mani dei fanciulli
alle quali s’intrecciano.

Vola dai boschi, a brevi
intervalli, un trillo d’uccello
e s’ode
sopra il fruscio dei passi
nel viale bianco.

Antonia Pozzi
(2 novembre 1933)

Fryderyk Chopin, Studio Op. 10 n. 3 – Tristesse. Al piano Andrej Gavrilov

0 Risposte a “Ai cari defunti”


  1. Nessun commento

Lascia un commento