Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

LibriSenzaCarta su:

YouTube

Calendario

ottobre: 2010
L M M G V S D
« set   nov »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio

Online



Per non dimenticare

Dal Comune di Senigallia, Assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione

Era intenzione dell’Amministrazione Comunale di Senigallia – afferma l’Assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura Stefano Schiavoni – celebrare la Giornata della Memoria 2011 non con iniziative episodiche legate alla ricorrenza, ma con un progetto articolato, rivolto soprattutto alle giovani generazioni.
Per questo- prosegue l’Assessore – ho subito aderito alla proposta avanzata dalla Compagnia Teatrale “Il Melograno” di realizzare, in collaborazione con il Comune di Senigallia, il progetto “Per non dimenticare”, che prende avvio domani, 27 ottobre 2010, per concludersi a fine gennaio 2011”.

Ospite d’onore per il primo appuntamento sarà Shlomo Venezia, ultimo testimone dei SonderKommando, che terrà un incontro il mattino per tutte le classi quinte delle Scuole Superiori di Senigallia.
Già questa mattina lo storico Jefte Manzotti ha incontrato i ragazzi per un primo incontro di preparazione all’arrivo di Shlomo.

Perché un progetto per non dimenticare? “Perché è ferma convinzione di questa Amministrazione – afferma ancora l’Assessore Schiavoni – che conservare la memoria di eventi tanto drammatici sia il possibile avvio di un processo per costruire la pace, intesa come accettazione della dignità e libertà individuale e collettiva di tutti gli uomini”

Il progetto si avvia con un incontro con Shlomo Venezia, deportato sopravvissuto all’internamento nel campo di concentramento nazista di Auschwitz-Birkenau, insignito nell’aprile 2007 dell’onoreficienza di Ufficiale della Repubblica Italiana dal Presidente Giorgio Napolitano, e consulente di Roberto Benigni per la realizzazione del film “La vita è bella”.

Shlomo Venezia sarà accompagnato dallo storico Jefte Manzotti, studioso dei fenomeni resistenziali europei al nazifascismo, che da anni si dedica alla didattica della Shoah, e in particolare all’uso dell’immagine come supporto didattico.

L’incontro si terrà al Teatro La Fenice di Senigallia, domani mercoledì 27 ottobre, dalle ore 11.

Lo storico Manzotti già oggi ha incontrato gli insegnanti e le classi interessate, negli Istituti di istruzione superiore della città.

Il progetto “Per non dimenticare” prosegue, nei mesi di novembre e dicembre, con l’attivazione di un laboratorio teatrale sul tema della Shoah, riservato agli alunni delle ultime classi, condotto dall’Associazione Teatrale “Il Melograno” di Senigallia. Lo spettacolo finale dei ragazzi del Laboratorio concluderà, a fine gennaio, al Teatro La Fenice, le attività connesse al progetto “Per non dimenticare”.

Proseguendo con il progetto, in una data ancora da definire, i primi giorni di dicembre, avremo il piacere di accogliere a Senigallia il giornalista Antonio Ferrari, editorialista e inviato speciale del Corriere della Sera in Grecia e Medio oriente, noto per le sue interviste ai principali esponenti dello scenario medio orientale. Tema dell’incontro sarà la presentazione del libro <em>”Ebrei di Salonicco – 1943. I documenti dell’umanità italiana” di cui è autore lo stesso Ferrari unitamente ad Alessandra Coppola, docente di Storia Greca presso l’Università di Padova e il giornalista greco Jannis Chrisafis. Il libro, pubblicato nel 2008 dall’Ambasciata d’Italia in Atene, narra la storia di Guelfo Zamboni, Console italiano a Salonicco che nel 1943 salvò più di 350 ebrei dalla deportazione nazista.

Sono in via di definizione altre iniziative, da concordare con la Comunità Ebraica, e anch’esse privilegeranno la partecipazione degli Istituti di istruzione superiore della città.

“Un’attenzione particolare quando si affrontano temi come la Shoah – afferma ancora l’Assessore Schiavoni – va rivolta proprio ai ragazzi. Il tema trattato, il periodo storico preso in esame, ritengo possano essere di interesse e di stimolo alla riflessione soprattutto per gli alunni più grandi”.

Per Info:
Comune di Senigallia

2 Risposte a “Per non dimenticare”


  1. 1 matilde ott 27th, 2010 at 10:07 am

    Valeria grazie per questa notizia importante, riguardante tutte le attività intraprese dal Comune di Senigallia per la “Memoria” e per la Pace nel mondo, perchè di questo si tratta, a mio avviso, e con questa intenzione l’attenzione e la valorizzazione piena della memoria e della tensione intima che la memoria contiene in termini di necessario rispetto e di unità quale approdo civile di una convivenza pienamente consapevole.
    Nel sito del Comune da voi segnalato non trovo i riferimenti necessari per un contatto.
    Vorrei segnalare la recente uscita di una Antologia contenente una silloge di testimonianza dell’esperienza di internamento, in questo caso di mio padre, insignito di medaglia alla memoria due anni fa, dalla Presidenza della Repubblica, in una cerimionia localmente organizzata in Prefettura di Ancona,e per iniziativa della Associazione Nazionale Reduci dalla Prigionia.
    La memoria quale radice di futuro, è qualcosa di profondamente irrinunciabile. Occorre dispiegarne il senso, la missione emergente in tutto il suo valore implicito, quale esito di consapevole pacificazione che nella parola e nel dialogo trova la dovuta possibilità di voce del suo essere seme di nutrimento delle coscienze.
    Una memoria attiva, dunque, che non è ricordo ma vita, apertura alla condivisione e, soprattutto, rapportata ai suoi segni nel presente, nella attualità della convivenza. Non tanto per un ripetersi della storia, ma per una smemoratezza di sè nella coscienza collettiva da cui traspare la mancanza di legame, di connessione civile e sociale.
    Grazie ancora una volta Valeria, per il lavoro e le segnalazioni. Mi auguro che quanto sto scrivendo possa essere utile e condivisibile nelle forme ritenute più opportune, per eventuali iniziative da intraprendere o in corso di organizzazione.

  2. 2 Valeria Bellagamba nov 2nd, 2010 at 10:41 pm

    Grazie a te Matilde,
    per il commento e per la segnalazione dell’antologia.
    Se vuoi darci indicazioni più precise in merito, scrivi pure al nostro indirizzo e-mail.

    Mi dispiace che non hai trovato informazioni sul sito del Comune. L’iniziativa della scorsa settimana è stata fatta per le scuole, per un calendario più completo delle iniziative credo ci vorrà ancora tempo.

    Un caro saluto a te!

Lascia un commento




Louis Vuitton Outlet Store Louis Vuitton Shoes Replica Buy Louis Vuitton Bags Online for Cheap HERE http://www.strategyland.com/wp-content/downloads/vuitton/Louis-Vuitton-Bags-On-Sale.php Louis Vuitton Shop Replica Louis Vuitton Bags for Cheap Buy Louis Vuitton Online Cheap Louis Vuitton Bags Outlet Cheap Louis Vuitton Replica Shoes