Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

LibriSenzaCarta su:

YouTube

Calendario

giugno: 2008
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivio

Online



Parma Poesia Festival 2008

Parma Poesia Festival 2008

PARMAPOESIA FESTIVAL
PER ALTRI VERSI

Parma, varie sedi
Dal 18 al 24 giugno 2008

www.festivaldellapoesia.it

Uscire dai luoghi canonici della diffusione culturale per offrire nuovi spazi di riflessione e di incontro con il pubblico, dove la parola poetica possa essere ascoltata e scambiata, è l’intento con cui il ParmaPoesia Festival, promosso dall’Assessorato alle Politiche Culturali e alla Creatività Giovanile, dall’Assessorato al Turismo del Comune di Parma e grazie al determinante sostegno di Fondazione Cariparma, tornerà nella sua quarta edizione dal 18 al 24 giugno 2008.

Dopo l’esperienza maturata nelle precedenti edizioni, che ne hanno decretato il successo come uno degli appuntamenti più apprezzati nel panorama italiano delle manifestazioni di carattere letterario, saranno ancora due i punti di forza su cui si svilupperà l’edizione di quest’anno. La partecipazione diffusa della città, con il coinvolgimento di numerosi spazi pubblici e privati che diventeranno palcoscenico per letture, incontri, spettacoli, performance, laboratori, concerti, lectio magistralis, e un programma incentrato su alcune delle più originali ricerche della pratica poetica    contemporanea e sulla contaminazione con altre discipline quali la fotografia, il teatro, la musica, la danza, il cinema, nelle quali la poesia viene reinterpretata.               

Biblioteche, piazze, chiostri, librerie, teatri, portici sono i suggestivi punti attraverso i    quali si svolgerà il programma del Festival, che avrà sede nella cornice di alcuni luoghi-simbolo della città noti in tutto il mondo come la Casa della Musica e il Teatro Regio, dove le tracce del glorioso passato culturale del capoluogo parmense dialogheranno con le più attuali espressioni artistiche.

Ospiti di questa quarta edizione saranno alcune delle voci liriche più autorevoli della scena letteraria italiana quali Ennio Cavalli, Davide Rondoni, Milo De Angelis, Antonio Riccardi, Alberto Bevilacqua, Emilio Zucchi, mentre la straordinaria attualità dell’opera di autori classici, come Virgilio, Giacomo Leopardi e Cesare Pavese, sarà rievocata da letture di Vittorio Sermonti, Gabriele Lavia e Fabrizio Gifuni.

La natura della rassegna, profondamente radicata nello spazio cittadino ma allo stesso tempo aperta al dialogo e al confronto con differenti orientamenti culturali, è confermata dalla presenza di eminenti autori stranieri quali Hans Magnus Enzensberger, Stanley Moss, Agi Mishòl, Mohammed Bennîs e Jesper Svenbro. Ad uno dei temi più cari alla sensibilità degli organizzatori, la letteratura di migrazione e l’identità linguistica, sarà dedicato un momento particolare di incontro con la poesia orientale attraverso la presenza di quattro autrici originarie dell’India e del Pakistan di lingua inglese, recentemente tradotte in italiano: Meena Alexander, Moniza Alvi, Imtiaz Dharker, Arundhathi Subramaniam

Tornano appuntamenti di grande richiamo per il pubblico come gli Aperitivi e l’Almanacco dei Poeti, che offriranno opportunità di incontro e confronto con i protagonisti del Festival, mentre la dimensione dell’interazione tra autori e pubblico troverà spazio anche in occasione della Poesia Altrove, in cui Neri Marcorè  incontrerà personaggi che parlano del loro rapporto con la poesia nei ricordi, nelle letture, nelle esperienze di vita, nella ricerca interiore, magari nell’infanzia o nei passaggi della vita in cui particolari versi o suggestioni li hanno accompagnati: Piero Dorfles, Marco Presta, Ottavia Piccolo, Luca Barbarossa, Gigi Garanzini.
Un momento di riflessione più approfondita sarà quello delle Lectio Magistralis con Lorenzo Mondo (Cesare Pavese), Alfonso Berardinelli (Che cosa è la poesia), Nicola Gardini (Ted Hughes e Sylvia Plath), Roberta De Monticelli (Le preghiere di Ariele).

Il Festival sarà anche l’occasione per rendere Omaggio a tre grandi protagonisti della Poesia italiana del Novecento, Alfredo Giuliani, Mario Luzi e Attilio Bertolucci, al quale sarà dedicato un evento speciale domenica 29 giugno a Casarola di Monchio.

Dopo l’emozionante concerto dedicato a Luigi Tenco nella scorsa edizione, sarà un altro grande protagonista della canzone d’autore italiana, Piero Ciampi, ad essere ricordato in una serata evento intitolata “E continuo a cantare” che si svolgerà al Teatro Regio con la partecipazione di Samuele Bersani, Vinicio Capossela, Simone Cristicchi, Niccolò Fabi, La Crus, Morgan, Nada, Luca Faggella, Bobo Rondelli, Pino Pavone, Marco Ongaro, sotto la direzione artistica di Alessandro Albertini, promosso dal Comitato Organizzatore Piero Ciampi in collaborazione con il Club Tenco.

Due le mostre che si svolgeranno nel periodo del Festival: Mille(e)una con opere di Nanni Balestrini e Avanguardie con fotografie di Angelo Roberto Tizzi.

Quest’anno il Festival dedica particolare attenzione all’editoria poetica con il Chiostro dei Poeti presso la Chiesa della SS. Annunziata, dove sabato 21 e domenica 22 giugno una ventina di editori di poesia allestiranno uno spazio dedicato alla pluralità della parola poetica con un ricco programma di incontri, performance, presentazioni e incontri.

In occasione del giorno di San Giovanni, lunedì 23 giugno, tornerà anche la tradizionale iniziativa Un libro Un fiore: per ogni libro di poesia acquistato nelle principali librerie della città, verrà donato un fiore come gesto simbolico per far fiorire la lettura.

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero, ad eccezione del concerto dedicato a Piero Ciampi.

ParmaPoesia Festival è a cura di Nicola Crocetti, Giuseppe Marchetti, Daniela Rossi, Teatro Festival Parma, L’Argonauta.

In rete:
Il sito del ParmaPoesia Festival
 

0 Risposte a “Parma Poesia Festival 2008”


  1. Nessun commento

Lascia un commento