Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

LibriSenzaCarta su:

YouTube

Calendario

ottobre: 2010
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio

Online



Senigallia: “Gli infiniti percorsi dell’ascolto nei cinque sensi”

Segnaliamo un progetto in via di partenza in questi giorni a Senigallia e che coinvolgerà  anche LibriSenzaCarta.

“Gli infiniti percorsi dell’ascolto nei cinque sensi” è un progetto di prevenzione primaria, il cui obiettivo è quello di promuovere benessere e salute attraverso la realizzazione di undici laboratori che si propongono, con esperienze multisensoriali ed interattive, di coinvolgere i sensi, stimolare la creatività e condividere emozioni e riflessioni fra le persone.

I laboratori si dispiegano e intersecano nell’arco di un anno, coinvolgendo numerose associazioni, istituzioni e imprese del territorio. Il progetto è l’espressione di un lungo e complesso percorso formativo-esperienziale del Centro di Ascolto Arcobaleno. Il Centro di Ascolto, attivo dal 2007, è un servizio dell’Associazione Primavera che si occupa di disagio psichico. Nato con l’obiettivo di promuovere il benessere psico-fisico e sociale, si rivolge a tutte quelle persone che possono trovarsi ad attraversare, nel proprio percorso di vita, situazioni di disagio. Inoltre il Centro di Ascolto si propone di intervenire, in modo creativo, sul tessuto sociale, per confrontarsi efficacemente sui nuovi stili di vita, spesso alienanti, dove manca il tempo per pensare i pensieri.

L’idea progettuale nasce da una ricerca sulla conoscenza dei centri di ascolto nel territorio. I risultati di un questionario somministrato agli studenti delle scuole superiori hanno messo in evidenza un bisogno di ascolto, ma anche una difficoltà a rivolgersi a strutture preposte all’ascolto per chiedere aiuto. Da ciò, si è pensato di cambiare prospettiva o meglio di ampliarla: non solo fare ascolto attendendo le persone nella propria sede, ma promuovere ascolto nel tessuto sociale e urbano della nostra città, in mezzo alla gente e con la gente, ampliando l’ascolto della parola alle infinite forme di ascolto che i sensi ci possono offrire.
È da questa riflessione che si è pensato e iniziato a costruire una rete di confronto e collaborazione insieme a altre associazioni, istituzioni e imprese con l’obiettivo comune di promuovere e stimolare l’ascolto.

I laboratori, oltre a valorizzare risorse umane e ambientali del nostro territorio, si esprimono in percorsi sociali, culturali e artistici che, attraverso la stimolazione del pensiero critico-creativo, tendono a promuovere l’ascolto con tutti i sensi nelle diverse forme possibili e immaginabili.
Sono rivolti a tutta la cittadinanza e, con delle possibili performance finali, intendono animare spazi, luoghi e angoli della città che, a causa del frenetico ritmo quotidiano, si riducono per lo più a sfondo quasi invisibile e impercettibile.

Se è vero, come scriveva Proust, che “il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma avere nuovi occhi”, allora cercare di vedere con nuovi occhi dove “si nasconde la salute”, può significare assumere una prospettiva originale, che sappia realmente proporre nuovi interrogativi, ma anche costruire nuovi paradigmi di riferimento.

Cristina Berluti
Coordinatore del Progetto

Il programma di domenica 17 ottobre

17.00 – Saluto delle Autorità

17.30 – Introduzione Progetto: “Gli infiniti percorsi dell’Ascolto nei cinque sensi”
Cristina Berluti

17.40 – La ricerca dell’Ascolto
Leonardo Montecchi

18.00 – Arte Cultura Salute
Gian Paolo Grattarola

18.20 – Cartografia Sensoriale
Performance di Roberto Paci Dalò

19.00 – Punti informativi dei Laboratori allestiti in Piazza Duca

Castagne e vino per tutti

– Il sito dell’iniziativa: www.ascoltoarcobaleno.it/5sensi

0 Risposte a “Senigallia: “Gli infiniti percorsi dell’ascolto nei cinque sensi””


  1. Nessun commento

Lascia un commento