Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

Calendario

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio

Archive for the 'leggere (senza carta)' Category



La città delle bambole

La città delle bambole Racconto di Francesco Iodice Alla mia prima moglie, Eleonora La rivalità è il sentimento più intimo dell’Essere Umano. Fra molti anni gli uomini non si fideranno più delle donne, cammineranno da soli per i viali ricoperti di foglie bagnate, i viali della città delle bambole. Dopo una terribile epidemia del virus […]

Il paese degli artisti

Il paese degli artisti Racconto di Manuela Merli C’era una volta una bambina di nome Agnese che sognava di emigrare nel Paese degli Artisti. Fin da piccola i suoi genitori le avevano trasmesso l’amore per le varie forme dell’arte. Il musicista preferito di Agnese era il Signor SiBemolle che Agnese aveva ammirato in televisione al […]

La primavera te la devi guadagnare

La primavera te la devi guadagnare Racconto di Luigi Tuveri   Ora lo so perché non ti piacciono le feste, solo il Natale ti piace, come a me, quando fuori scende la neve e si può restare a guardarla. Vorrei parlare di te, parlarti, prenderti in braccio e farti girare cantando una musica, ma poi […]

Il divano non è un luogo comune

“Il divano non è un luogo comune – Dal blog stracomunitario di Kamal” (Onix Editrice) è il nuovo e-book del nostro amico senigalliese Mohamed Malih, autore del blog Stracomunitari. “Coso” a chi? Kamal non vuole appellativi selettivi. Ma rigetta aspro le generalizzazioni. Kamal filtra il fumo delle relazioni umane e si scopre annebbiato. Confuso ricettivo, […]

Il giardinere della Jin Tak

Il giardiniere della Jin Tak Racconto di Eugenio Giudici (da “Storie Cinesi”) La Jin Tak sorgeva di qua dalla Hong Qi Road, a fianco della Coca Cola. Dall’altra parte del viale c’era la Motorola e, tra la sede stradale e le costruzioni, un’ampia striscia di verde pallido e stento che sbiadiva sotto il celeste cielo […]

Pietre

Pietre Racconto di Simone Giorgi   L’alimentazione non ha importanza. Non a questo livello del discorso. E in effetti è stato un percorso lungo, raggiungere la felicità è un affare complesso. Bisogna conoscere i materiali, e aumentare i carichi a poco a poco. Questo è l’essenziale: la gradualità. Nessuno può reggere l’urto violento con un […]