Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Offerto da FeedBurner

LibriSenzaCarta su:

YouTube

Calendario

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728  

Archivio

Online



Alla Piccola Fenice “La città dolente”, per la Giornata del ricordo

locandina La città dolenteIn occasione della Giornata del ricordo delle vittime delle foibe, il Circolo Cinema Linea d’Ombra, in collaborazione con il Comune di Senigallia, proietterà lunedì 10 febbraio 2014 alle ore 21.15 alla Piccola Fenice di Senigallia il film La città dolente (1948), diretto da Mario Bonnard. Ingresso con tessera FICC.

La città costiera istriana di Pola (oggi Pula), già colonia romana e poi veneziana, passata all’Austria nel 1797 e all’Italia nel 1918, nel 1945 fu invasa dalle milizie titine e nel 1947 definitivamente assegnata alla Jugoslavia, provocando l’esodo di migliaia di abitanti italiani. Attirato dall’idea di diventare padrone dell’officina dove lavora, l’operaio Berto decide di rimanere a Pola, ma i macchinari sono confiscati dal governo. Grazie a una funzionaria del partito comunista riesce a far partire per Trieste la moglie e il figlio che ha bisogno di cure. Diventato amante della commissaria, Berto è inviato in un campo di concentramento come dissidente. Evade, raggiunge la costa, rema verso l’Italia, muore, colpito da una raffica di mitragliatrice.

Scritto dal regista Mario Bonnard con Anton Giulio Majano, Aldo De Benedetti e F. Fellini, il dramma appartiene a un gruppo di film patriottici che nel dopoguerra toccarono temi scabrosi e difficili sui quali calarono le censure di parte e le rimozioni politiche della sinistra.

 

0 Risposte a “Alla Piccola Fenice “La città dolente”, per la Giornata del ricordo”


  1. Nessun commento